[custom_headline type=”left” level=”h1″ looks_like=”h2″ id=”” class=”” style=””]Riduzioni per la cessione di eccedenze alimentari da parte di utenze non domestiche (Art. 36-quater regolamento IUC) – Modulistica[/custom_headline]
[line id=”” class=”” style=””]

Per ottenere le riduzioni TARI previste dall’Art. 36-quater (“Riduzioni per la cessione di eccedenze alimentari da parte di utenze non domestiche”), le imprese o enti che desiderano avvalersi dei benefici della norma dovranno consegnare a Esatto SpA i tre moduli presenti in questa pagina, debitamente compilati:

  • La “Dichiarazione per imprese ed enti” è il modulo principale, con cui l’intestatario del tributo chiede la riduzione della parte variabile della TARI, e allo scopo evidenzia i locali/aree ove si producono le eccedenze alimentari e la fascia quantitativa prodotta nell’anno.
  • La “Attestazione pro riduzione” è il modulo con cui l’impresa/ente intestatario del tributo, nonché l’Associazione cessionaria, dichiarano congiuntamente le quantità delle eccedenze alimentari cedute.
  • Il “Documento di dettaglio dei conferimenti effettuati” è il documento con cui l’impresa/ente intestatario del tributo fornisce la dimostrazione dei singoli conferimenti dettagliando gli estremi di trasporto di ciascuno di essi. Il documento è fornito anche in versione Open Document per chi desideri compilarlo in elettronico.

I moduli elencati vanno riempiti e consegnati a Esatto SpA entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale si chiede la riduzione.
I moduli, completi di copia dei documenti identificativi dei dichiaranti, possono essere recapitati a Esatto SpA con le seguenti modalità:

  • Consegna a mano presso la sede operativa di piazza Sansovino, 2 – 34131 Trieste
  • Trasmissione a mezzo raccomandata AR allo stesso indirizzo di cui sopra
  • Trasmissione in formato PDF via PEC all’indirizzo: esattospa_comunicazioni@legalmail.it